PRIMA SQUADRAFabiana Comin: «Siamo pronte, adesso è ora che parli il campo»

13 Settembre 20190

A poche ore dal debutto in campionato, abbiamo intervistato la nostra mister FABIANA COMIN.

Mister, ci fai il quadro di quanto hai visto finora?  Cosa ti è piaciuto e in cosa invece deve migliorare il tuo gruppo?
È un gruppo giovane, importante, con cui è bello lavorare. Stanno rispondendo bene a tutte le sollecitazioni che gli stiamo dando. Se devo trovare un aspetto “negativo”, per così dire, è l’esperienza, perché essendo un gruppo giovane pecca da questo punto di vista, ma non è un gruppo che ha paura di lavorare, sono volenterose, quindi recuperiamo da questo lato. Le ragazze si sono amalgamate bene, è un gruppo molto coeso. Abbiamo lavorato principalmente su questo versante, facendo anche attività di Team Building: siamo uscite a fare rafting e ci siamo incontrate per altre iniziative per stare più possibile assieme con lo scopo di fare gruppo.

Loro stanno rispondendo bene fin dall’inizio, c’è stata una continua crescita. Abbiamo giocato un’amichevole contro un college americano, loro erano davvero forti fisicamente, peccavano un po’ a livello tattico, ma noi abbiamo fatto una buona prestazione. Abbiamo avuto i primi test di quello che stavamo provando in allenamento dopo una settimana e hanno risposto bene a livello di possesso palla e relativamente agli schemi che stiamo provando ed abbiamo visto che assimilano velocemente quello che gli si propone.

Abbiamo giocato contro il Milan, un’amichevole proibitiva dato che le rossonere erano arrivate terzo l’anno scorso in Campionato e si sono giocate fino all’ultimo un posto in Champions. Non era semplice per noi affrontare il Milan, ma abbiamo tenuto testa, avendo anche buone occasioni e questo – nonostante il 2-0 finale – ci fa ben sperare. Nell’amichevole col Trento (ultimo test, perché è saltato quello con il Sassuolo) le ragazze hanno saputo arginare le avversarie in un primo tempo in cui, per errore nostro, abbiamo subito un gol, ma alla fine si è conclusa 5-1 per noi. Il gruppo sta crescendo giorno dopo giorno e sarà il campo a darci le risposte giuste.

Che squadra vedremo domenica? Sono pronte la ragazze a livello fisico e mentale?
Per me sono pronte. Stanno seguendo le mie indicazioni e giocano come io voglio che giochino: sarà una squadra aggressiva, che vuole portare il proprio gioco. Ci saranno partite in cui ci riusciremo ed altre dove sarà più difficile. È ovvio che l’obiettivo è quello di raggiungere la salvezza il prima possibile e quindi quello che chiedo loro è di aggredire gli avversari. Sabato sono andata a vedere il Vittorio Veneto che ha vinto contro il Verona, quindi non andiamo ad affrontare l’ultima arrivata.

A tal proposito, quali saranno le principali difficoltà domenica?
Non si sottovaluta nessuno, bisogna giocare al massimo. Loro hanno un fronte attacco importante, hanno fatto un acquisto in sessione di mercato, Patrizia Caccamo, che ha giocato fino allo scorso anno in Serie A, prima nella Fiorentina e poi nel Mozzaniga. È ovvio quindi che porterà la sua esperienza e noi dovremo fare attenzione. Dietro hanno due centrali difensivi – Martinelli e Frizza – che erano al Tavagnacco. Diciamo che si sono sapute rinforzare, ma anche noi siamo cambiate dall’anno scorso, con una campagna acquisti mirata e pensata al futuro, con tante ragazze giovani, che quindi hanno corsa. Vedremo una bella partita domenica, di sicuro non sarà noiosa!

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

LADY GRANATA CITTADELLA A.S.D.

Le società di calcio Pro San Bonifacio e Femminile Bassano 2015 sono liete di comunicare che grazie alla loro fusione, è nata una nuova società denominata “LADY GRANATA CITTADELLA”.

FACEBOOK

CONTATTI

LADY GRANATA CITTADELLA
Stadio Piercesare Tombolato
Via Angelo Gabrielli, 7
35013 Cittadella PD

info@ladygranatacittadella.com

+39 344 068 3682

Copyright © 2018 LADY GRANATA CITTADELLA A.S.D. | Privacy Policy