PRIMA SQUADRAA tu per tu con… CAMILLA MARCOLIN

15 Maggio 20190

A TU PER TU CON…” è un nuovo spazio di approfondimento a 360° con i protagonisti della nostra squadra!
Sogni, ricordi, aneddoti e curiosità per conoscere meglio chi, ogni domenica, ci fa tifare sempre più forte LADY GRANATA CITTADELLA!

Questa settimana la “RAFFICA DI DOMANDE” tocca alla nostra CAMILLA MARCOLIN!

Quando sei nata e dove? Sono nata il 1° aprile 1999 a Bassano.

Qual è il tuo ruolo? Difensore centrale.

Qual è la partita che ricordi con più affetto e per quale motivo? Quando giocavo con i Pulcini, quindi ancora con i maschi. Ricordo che era il derby Sant’Eusebio-Campese, a pochi minuti dalla fine ho fatto gol su punizione ed abbiamo vinto. Ero l’unica ragazza e tutti mi hanno festeggiata. È stato bello.

Ed il gol che ricordi con più affetto? Forse quello che ho fatto quando è stata fondata la società del Bassano femminile. È stato il mio primo gol della Primavera, quindi una grande soddisfazione, direi doppia.

Se avessi la possibilità di rigiocare una partita, quale sarebbe e perché? Credo la partita di quest’anno di ritorno contro il Ravenna. Non sono stata contenta della prestazione che ho fatto e quindi se potessi la rigiocherei volentieri, questa volta dando il massimo. È stata la mia ultima partita di campionato nazionale che ho giocato con la Primavera e quindi la rifarei per la prestazione che ho dato.

Come è nata la tua passione per il calcio? Qualcuno in famiglia te l’ha trasmessa? In realtà no, anzi, mia madre ha cercato in tutti i modi di farmi proseguire con il nuoto, ma poi si è arresa! (ride). Già a 6/7 anni mi piaceva il calcio: giocavo a pallone con i miei compagni delle elementari, finché proprio loro, un giorno, mi dissero “dai, vieni a giocare con noi!”. Così mi sono iscritta ed ho iniziato col Sant’Eusebio.

Quali sono i tuoi primissimi ricordi legati al calcio? Sicuramente le partite giocate a scuola a ricreazione con i miei compagni. Le mie compagne giocavano alle principesse ed io calciavo il pallone. (ride)

Hai un giocatore o una giocatrice a cui ti ispiri o che pensi possa essere un modello? Il calcio femminile lo seguo da poco, sono sincera, quindi non ho ancora individuato una giocatrice che potrebbe ispirarmi, ma da tifosa dell’Inter dico Zanetti: per me è un simbolo come giocatore, come capitano e come persona.

Hai un soprannome con cui ti chiamano le tue compagne? Solo Cami.

Qualche domanda sulla vita di spogliatoio: chi è la più lenta tra di voi a farsi la doccia? Giulia Giacobbo, ma anche Eleonora Pozza non scherza!

Quella invece che ci tiene di più al look e che passa più tempo davanti allo specchio? Giulia Pellanda, sicuramente! Ha anche il posto vicino allo specchio e si può capire il perché! (ride)

E quella più casinista? Ce ne sono tante, ma direi di nuovo il nome di Eleonora Pozza.

Qual è la scelta che rifaresti senza dubbio ed invece quella che non rifaresti della tua carriera? La scelta che rifarei è sicuramente quella di iniziare a giocare a calcio e di lasciare il nuoto. Quella che col senno di poi non rifarei è una scelta dello scorso anno. Non è più stata fatta la Primavera a Bassano, la squadra in cui giocavo ed io, invece di crescere con la prima squadra ho cambiato società. È una scelta che non rifarei assolutamente.

Se non avessi giocato a calcio, avresti praticato qualche altro sport? Mi ha sempre affascinato la scherma, non ho mai provato, ma ho sempre avuto il pallino.

Come ti vedi tra 10 anni e dove? Ora sto studiando economia, quindi tra dieci anni mi immagino con un lavoro inerente a quest’ambito e, perché no, all’estero. Non so se giocherò ancora, ma sicuramente avrò la stessa passione per questo sport che ho ora.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

LADY GRANATA CITTADELLA A.S.D.

Le società di calcio Pro San Bonifacio e Femminile Bassano 2015 sono liete di comunicare che grazie alla loro fusione, è nata una nuova società denominata “LADY GRANATA CITTADELLA”.

FACEBOOK

CONTATTI

LADY GRANATA CITTADELLA
Stadio Piercesare Tombolato
Via Angelo Gabrielli, 7
35013 Cittadella PD

info@ladygranatacittadella.com

+39 344 068 3682

Copyright © 2018 LADY GRANATA CITTADELLA A.S.D. | Privacy Policy